Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, Fa La cosa Giusta Trento

Ci vediamo Dal 28 al 30 ottobre a FaLaCosaGiustaTN! Saranno presenti oltre 200 espositori fra agricoltori biologici, cooperative sociali e aziende che propongono prodotti e servizi rispettosi dell'ambiente. Sarà inoltre possibile partecipare a tanti incontri e laboratori per bambini e adulti.

AL nostro stand troverete gli amici di Boutique La Veruska (Trento)

FaLaCosaGiustaTn16 Evento su FB

ORARI: Venerdì 28 ottobre dalle 14.30 alle 18.30 / Sabato 29 e domenica 30 ottobre dalle 9.00 alle 19.00

ELENCO ESPOSITORI 

AREA BIMBI 

LABORATORI (Prenotati! I posti sono limitati) 

BIGLIETTI D'INGRESSO: Adulti € 3 / Minorenni € 1 / Fino a 4 anni ingresso gratuito / Abbonati a Trentino Trasporti Esercizio e chi presenta alla cassa un biglietto del treno o del trasporto pubblico obliterato quel giorno, visitatori del Muse o del Castello del Buonconsiglio 2 €

Organizzata da Trentino Arcobaleno e Trento Fiere, “Fa’ La Cosa Giusta! Trento” è una mostra mercato che ogni anno l’ultimo fine settimana di ottobre porta nelle strutture di Trento Fiere in Via Briamasco più di 200 fra agricoltori biologici, botteghe del commercio equo, associazioni, cooperative sociali, e aziende che propongono prodotti e servizi rispettosi dell’ambiente. Un’occasione per incontrare e quindi conoscere da vicino aziende, progetti e buone prassi amministrative, che sul territorio locale, ma non solo, stanno costruendo un’economia più attenta alle persone e all’ambiente.

Nel 2016 la manifestazione, sorella della omonima fiera nazionale di Milano, celebra la sua dodicesima edizione, con una media nelle ultime tre di oltre 12.000 visitatori.

Anche quest’anno gli oltre 120 volontari garantiranno il funzionamento di una macchina ben rodata: la mostra mercato del consumo critico e degli stili di vita sostenibili occuperà ancora una volta gli spazi interni ed esterni dei padiglioni di Trento Fiere. 

Accanto alle consolidate attività per i bambini, ad un programma culturale sempre più ricco di seminari e laboratori pratici, e alle varie proposte per un pasto più o meno veloce in fiera, è confermato anche quest’anno l’invito a venire in bicicletta, per scoprire le sorprese dello spazio bici a cura della Ciclofficina della cooperativa Kaleidoscopio.