confronto impatto ambientale

Benchmark Fibre per impatto ambientale

Per scoprire quale sia il tessuto più sostenibile abbiamo usato il benchmark della MAdeBy. Il benchmark per fibra confronta l’impatto ambientale delle fibre più comunemente utilizzate nel settore dell’abbigliamento, e ci aiuta nella scelta dell’abbigliamento più sostenibile e eco-logico.

Il benchmark MadeBy è utilizzato da marchi tra cui G-Star e H & M ed è basato su dati affidabili di Life Cycle Analysis (LCA) che sono stati verificati in modo indipendente dal loro partner Brown and Wilmanns Environmental (BWE LLC). “N.B. Si prega di notare che il Benchmark è sempre in fase di revisione.”

Benchmark tessile

Nota: MADE-BY ha rimosso il rayon cuprammoniale generico dal benchmark ambientale per le fibre per evitare qualsiasi confusione con le versioni di marca della fibra.

Si noti come nella classe A rientrino il Nylon riciclato meccanicamente, Il PET Polyestere riciclato meccanicamente, Il lino biologico, la canapa biologica, il cotone riciclato e la lana riciclata. Nella classe B troviamo il Il Nylon riciclato chimicamente, il PET riciclato chimicamente,  Cotone biologico; classe C occupata da Lino convenzionale, canapa convenzionale e ramia.

 

La metodologia
Analizzando il processo di produzione di fibre naturali e artificiali e gli impatti umani e ambientali associati, sono state classificate 28 fibre su sei parametri comuni.

Ai sei parametri sono stati assegnati pesi diversi in termini di impatto. Le emissioni di gas a effetto serra tossicità umana ed eco-tossicità sono ponderate al 20% ciascuna, mentre l’energia, l’acqua e l’uso del suolo hanno ricevuto una ponderazione del 13,33%.

Sulla base di questi parametri, ogni fibra è stata valutata e inserita in una delle cinque classificazioni: dalla Classe A alla Classe E. È stata aggiunta una categoria aggiuntiva, “Non classificati”, in cui sono elencate le fibre che non sono (ancora) parte di questo Benchmark a causa della mancanza di dati affidabili disponibili. “Nel tempo, miriamo a incorporare queste fibre in una delle cinque classi definite man mano che ulteriori informazioni diventano disponibili.”

L’analisi e il benchmark aggiornati sono previsti per il 2018

PDF con le specifiche di ricerca

0 thoughts on “Benchmark Fibre per impatto ambientale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.